Abramo in valle Bormida

Il segno "farfallino" non significa "se"


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il September 17, 2002 at 04:15:33:

L'avevo gia' segnalato a suo tempo ma visto che
e' arrivata qui gente che conosce bene i segni
cuneiformi, faccio notare nuovamente il
chiavistello per scoprire la natura geografica-
storica dei fegati-mappa.

In questa pagina sono presenti alcune fonetiche
del segno "farfallino", il segno con cui iniziano
quasi tutte le righe dei commentari di questo
oggetto considerato come "fegato di animale" (il
segno numero 69):

http://saturn.sron.nl/~jheise/signlists/list2.html

Potete notare con i vostri occhi che questo non
e' il segno che generalmente si usa per
il "quando". Il segno "quando" lo potete vedere
in questa lista (il numero 1)

http://saturn.sron.nl/~jheise/signlists/list1.html

L'autrice del libro sui fegati-mappa (Koch
Westenholz) ha ribattuto che in alcune tavole
c'e' chiaramente la trascrizione sillabica di
questo segno come "summa" (che viene tradotto
come "se, quando"). Ma questo "summa", visti i
tanti significati del segno 69, vuol dire
sempre "quando"? Se lo consideriamo un "quando"
relativo al passato allora ha senso perche' il
segno 69 tiene questi significati:

BAD petu 'to open'
BAD nagbu 'spring', `fountain', `underground
water'
IDIM kabtu 'heavy'
U' matu 'to die'
U' U' mitu 'dead'
SUMUN labiru 'old'
SUN labiru 'old'
TIL labaru 'to get old'
TIL qatu 'to be ended'

Fateci caso che sono tutte parole che non
c'entrano nulla con il "quando" della divinazione
(quello tradotto generalmente come "se"), e'
un "quando" storico, relativo al passato,
al "regno dei morti", a una cosa finita (to be
ended), a una regione geografica che non
appartiene piu' al mondo mediorientale.

Una volta che avrete colto questa ENORME
differenza tra un "se" divinatorio e un "quando"
storico-geografico, sarete pronti per riconoscere
in tutti quei nomi una delle numerose fonetiche
di questa regione geografica (TIL come ITALIA e
come i TLUS-conoidi presenti sul fegato-etrusco).

I fegati-mappa possono anche avere avuto una
deriva divinatoria in tempi recenti, ma
sostanzialmente sono mappe geografiche con dati
storici collegati al territorio italico-europeo.

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: