Abramo in valle Bormida

Bronzo di Agnone, c'e' anche ANTER


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il September 29, 2002 at 01:21:12:

In risposta a: Re: CENETA sul bronzo di Agnone
Inviato da carlo il September 28, 2002 at 08:15:00:

In questo sito c'e' sia l'immagine che il testo
del "bronzo di Agnone". Rispetto a quello che
scrivevo, in questo sito il carattere "T a
novanta gradi" viene tradotto "i" (una "i"
differente dalla "I" ufficiale), per cui la
parola nella prima riga e' "HURTiN" (molto piu'
YRDN-Giordano-Eridano di quanto scrivevo io):

http://space.tin.it/io/davmonac/sanniti/smagnon.ht
ml

Trascrivono il segno "C" come "G" (ma in altri
posti mettono una C normale cosi' come la
vediamo), cosicche' CENETA viene trascritto
GENETA (che sia proprio "CENETA" lo puoi vedere
nell'immagine, quindicesima riga della tavola).
Rispetto alla lettura che avevo dato io, "REsVAs
CENETAs STATsF", qui la riga viene trascritta
come "DEiVAi CENETAi STATiF" (ecco i DEVA vedici).

Compare anche ANTER (quinta riga).

Notate anche l'inversione delle lettere D e R.
Vengono ufficialmente lette al contrario, il
segno D come R e il segno R come D. Che nascano
un sacco di termini "doppi" lo si capisce
esaminandoli (il famoso HERCLE diventa HEDCLE,
l'EDICOLA che e' il classico tempio dedicato alla
triade di cui fa parte Ercole).


Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: