Abramo in valle Bormida

Colori originali dei reperti


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il October 18, 2002 at 06:31:04:

Sto notando che molte riproduzioni non riportano
i colori corretti, in particolare quelle della
tomba Francois dove tutti i personaggi sono
diventati "chiari" rispetto al colore che hanno
nell'originale. Quello originale e' un
colore "scuro" simile a quello del legno che
compare nello stesso dipinto (potremmo dire che
sono "abbronzati", non proprio "neri" ma per
niente "chiari). L'unica figura bianca sembra
essere VAN (il personaggio alato) e c'e' KARU che
e' azzurro (una cosa messa in collegamento da
molti con la tradizione vedica che anche loro
hanno alcuni personaggi azzurri).

Purtroppo la maggior parte delle figure non
riporta i colori, ma ce ne sono alcune che sono
precise:

- nella "tomba della caccia e della pesca"
(Tarquinia), il protagonista e' scuro e sono
scuri anche quelli intorno a lui, tranne la
DONNA, che sembra sua moglie, che e' bianchissima

- il colore bianco non e' quello che spetta alle
donne, perche' ci sono anche altre due figure
bianche che guardano la scena dall'angolo di
sinistra (sono in disparte e una di loro si volta
a vedere la scena centrale)

- il "sarcofago delle Amazzoni" riporta un
personaggio scuro che viene aggredito da due
donne bianche (vengono in mente le cinquanta
figlie di Danao che sposano i cinquanta figli di
Egitto e poi questi ultimi vengono tutti uccisi e
rimane solo la Tebe greca come unica coppia
sopravvissuta)

- il "carro del sole" su una ceramica apula
mostra quattro cavalli bianchi e il guidatore (il
sole) molto scuro

- nel "cratere di Eurytios" quelli sdraiati
sui "divani" sono tutti neri, mentre l'unica
figura in piedi che parla con uno di loro e'
bianca

- la "lastra Campana" mostra persone scure armate
che accompagnano donne bianche

- con la "tomba del triclinio" (Tarquinia) se
vedete prima la copia custodita in un museo
romano (marito e moglie bianchi) e poi
l'originale c'e' da stupirsi... il marito
e' "scurissimo" rispetto alla
moglie "bianchissima" e lo stesso vale per le
altre figure presenti (alcune scurissime altre
chiarissime)

- con le riproduzioni della "tomba della
Querciola" (Istituto Archeologico Germanico di
Roma) oltrepassiamo il limite... le figure
originali che sono scure e con i capelli
praticamente neri, sono state riprodotte con la
pelle BIANCHISSIMA e i capelli ROSSO-CHIARI
(sembrano... Irlandesi!)

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: