Abramo in valle Bormida

Re: astrologia a Chiavari


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il June 10, 2003 at 12:41:13:

In risposta a: astrologia a Chiavari
Inviato da mercurio il June 10, 2003 at 10:25:08:

Sottolineo questo passaggio (con la conseguenza
che tutte le datazioni italiche basate
sull'introduzione dell'alfabeto greco a Cuma
vanno a farsi benedire e spunta fuori
l'antichissima semiticita' sumerica dell'Italia):

"Se queste ipotesi fossero verificate si
anticiperebbe di oltre due secoli la presenza di
queste conoscenze nell'area mediterranea
rispetto a quanto era dato di conoscere con
ricadute che dovrebbero essere oggetto di
riflessione. L'ipotesi di conoscenze
astrologiche mediorientali nell'ottavo-sesto
secolo a.C. nel mediterraneo porrebbe, fra
l'altro, serie pregiudiziali su alcune teorie
relative ai primordi della cultura 'greca'."

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Mercurio scrive:
: Non ero a conoscenza fino a un'ora fa delle
: placche di Chiavari. "Le tombe circolari della
: necropoli hanno analogie con quelle esistenti
in
: alcune parti dell'Etruria." La pagina è da
: leggere.
: http://www.arcturus.len.it/guardiane22.htm
:
http://www.arcturus.len.it/archeoastronomiaweb.ht
m
: Un articolo della padania ne parla, esordendo
: così:

:
: "Spesso accade che importanti scoperte siano
: opera di studiosi non specialisti che, animati
da
: una grande passione per l’oggetto dei loro
: interessi, vi si dedicano con pazienza e
passione
: assai più fruttuose di quella
: esasperata “settorialità” tanto diffusa tra i
più
: autorevoli accademici. Numerosi furono i
grandi
: botanici, entomologi, storici, archeologi e
via
: dicendo, che operarono nel mondo lontani dalla
: polvere di cattedre e laboratori, e al tempo
: stesso liberi dai pregiudizi e i dogmi
: delle “verità assodate”, così tante volte
: fuorvianti.
: "http://www.lapadania.com/2001/ottobre/14/14102
001
: p11a1.htm




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: