Abramo in valle Bormida

Shaushga-Toscana-Soter-Ishtar


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il June 25, 2003 at 11:55:03:

In risposta a: Teshub-Monviso, Hebat-Rosa, Sharruma-Cervino
Inviato da Mauro il June 25, 2003 at 00:32:10:

Le cose sono talmente evidenti che non capisco
perche' perdo tempo con tante altre banalita'.
Fate pure come volete e credeteci pure che tutto
sia un "FEGATO DI PECORA" e non conoscessero
nessun tipo di geografia. Siccome e' banalmente
ovvio quello che sto mostrando (i fegati sono la
mappa geografica dell'Italia-Europa), procedo e
aspetto con calma il giorno anche lontano che mi
farete i complimenti:

- Shaushga e' la figura che corrisponde alla
TOSCANA

- il suo nome akkadico Ishtar compare nel fegato-
mappa etrusco nella stessa posizione, la regione
SOTER

- il nome "Shaushga" in quanto "ss-GY" diventa
biblicamente la "numero SEI REGIONE" (nel fegato
etrusco abbiamo la ruota con sei settori di cui
Soter-Ishtar-Shaushga fa parte)

- lineare, preciso, ovvio e naturale

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/

Mauro scrive:
: Con il santuario di Yazilikaya in versione
: Appennini-Alpi le collimanze sembrano
veramente
: tante (significherebbe che il santuario e'
stato
: fatto dai popoli italici, o se vogliamo dai
: vicini di casa che avevano la mappa gigante
del
: territorio confinante, e mostra la centralita'
: del fegato-mappa-Italia nel mondo
antichissimo):

: - Teshub, il Monviso (nei fegati-mappa il
conoide
: SIBTU)

: - Hebat, il Monterosa

: - Sharruma, il Cervino che sta nascosto dietro
il
: Monterosa (cosi' come Sharruma resta dietro a
: Hebat)

: Tutte le caratteristiche di queste divinita'
si
: ritrovano quindi associate alla nostra
geografia.
: Per esempio Sharruma come Noe' mostra che lo
: stesso Noe' e' il Cervino (il conoide UBANU
nei
: fegati-mappa)

: Rispetto a tempo fa che avevo visto tutta la
: catena montuosa dalla Spagna all'Anatolia come
: corteo di Yazilikaya, questa visione piu'
: ristretta (un santuario dedicato all'Italia)
: porta alcune divinita' (quelle dalla parte
: teshubica-ittita) in luoghi appenninici
: significativi, mentre le altre divinita'
: hepatiche-hurrite collimano con le Alpi o al
: limite con il territorio oltre le Alpi verso
il
: nord).

: Puo' sempre avvenire in questo modo...
: l'esistenza di una teologia simile ci porta a
: descrivere la geografia usando tale teologia.
Nel
: momento che si capisce l'importanza centrale
: delle Alpi in Europa, i due monti-conoidi che
: caratterizzano il territorio diventano il
simbolo
: della bivalenza teologica e vengono
identificati
: come divinita'. Li si puo' considerare in
tanti
: modi e anche adesso tra noi potremmo dire che
: sono Giulietta e Romeo per fare i romantici.

: Resta il fatto che se andiamo a vedere i
: particolari troveremo collimanza precisa tra
: luoghi appenninici e divinita' di Yazillikaya.

: Non so se mi spiego... il tizio con
le "fascine"
: sembra proprio la Toscana famosa per questa
cosa.
: Dietro di lui, osservate il disegno, abbiamo i
: "due laghi" (Bolsena e Trasimeno), dietro
ancora
: (piu' in basso nella penisola italica) abbiamo
il
: "Sun God of Heaven" proprio dove c'e' ROMA...
e'
: una mappa molto dettagliata che, se
approfondiamo
: (senza divagare troppo su altre cose), le
: collimanze potrebbero essere totalmente
precise:

: http://www.atamanhotel.com/whc/hattusa-
yazilikaya-
: relief.html

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: