Abramo in valle Bormida

Re: Taur-Asia, Taur-Esau', Taur-ascia


Elenco dei messaggi

Inviato da: carlo il May 23, 2003 at 06:18:40:

In risposta a: Taur-Asia, Taur-Esau', Taur-ascia
Inviato da Mauro il May 22, 2003 at 21:00:21:

: Dimenticavo di dire Esau' (^sV biblico) come
: Asia e dunque Taurasia come "toro Esau'".

: Il toro come territorio, e in tutte le parti
: vogliono essere il "capo del toro" (vedi per
: esempio le tante scritte venete "ego kupe-
: taris", "io capo del toro").

: E' anche interessante ASIA come ASCIA (la "sh"
: invece della "S") che rende la cosiddetta ASIA-
: ESAU' simile all'ASCIA di cui abbiamo parlato
: spesso nei vecchi messaggi come simbolo di una
: regione geografica (l'Italia come "ascia
: bipenne", Taliesin che era stato un'ascia e
: tante altre cose).

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/

: : Carlo scrive:
: : : ... nome antico di Torino. Si chiamava
: : Taurasia,
: : : prima che Annibale la distruggesse. Non
: : chiedermi
: : : dove l'abbia trovato, perchè ormai non lo
: : ricordo
: : : più. E non ha saputo rispondermi neppure il
: : mio
: : : amico Beppe Brunod, di Collegno ad quintum
: : : lapidem da Torino.

: :
: : Le notizie su Taurasia-Torino provengono da
: : APPIANO, uno storico romano del secondo
secolo
: : dopo Cristo.

: : A me viene in mente il collegamento che avevo
: : fatto della regione piemontese con ESAU' e
: anche
: : il territorio come albero (Yz
biblico, "its").
: : Poi c'era Esau' che perdeva la primogenitura
: : trasferendosi sull'altro conoide sacro, il
: : Veusvio (vedi messaggi nel mio sito). In
: questo
: : senso le cose possono essere collegate alla
: : Taurasia SANNITA, con i Sanniti che
: notoriamente
: : provengono dal settentrione.

: : Saluti,
: : Mauro
: : http://www.cairomontenotte.com/abramo/

Grazie, per Appiano, Mauro: è una risposta che
prova l'utilità del dialogo. Ho fatto ginnastica
sui collegamenti verbali latino < sumero, in
questo periodo. All'inizio mi muovevo cauto, per
non inventare sillabe inesistenti. Ora posso
mostrarti con serena sicurezza l'identità delle
sillabe corte, ad es., Taurus < TA UR US. Le
sillabe ricordano, oltre che SYL BA LA, il Sole
va oltre (che obbliga a leggere SYL LA BA per
parlare della stessa cosa): TA, luogo, UR, base-
inizio, US, fine. Il taurobolio, il rito
religioso durante il quale colui che voleva
essere immortalizzato si faceva mettere in una
buca, ricoperto di una grata, e faceva la doccia
col sangue del toro sgozzato sopra di lui, dà un
senso alla traduzione: il toro collegava
all'immortalità. UR AN era il Toro del Cielo, che
Gilgamesh ammazza perchè doveva già essere
decadente. Il Toro del Cielo e la Vacca Sacra,
come saprai, hanno lasciato la Via Lattea in
Cielo, perchè dominano fin dalla prima scrittura:
Ila Vartati Vara, mi pare essere (se la memoria
non falla), Ila irriga la terra/vacca sacra.
Se omettiamo TA, il luogo, abbiamo UR US, che può
venir letto UR SUS. L'Orsa Maior e Minor. UR è
poi 'base' di tutto: UR MA, urma, orma, basata su
UD UR, udor, odore, che costituisce base per l'UR
DU, ordo, odine. Utor, UT UR, faccio uso di tutto
questo, perchè è ora di aprire le porte alla
matrice del latino: il sumero.




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: