Abramo in valle Bormida

Re: Segno 8, due cerchi, il numero uno, due decine


Elenco dei messaggi

Inviato da: carlo il July 01, 2003 at 06:15:56:

In risposta a: Segno 8, due cerchi, il numero uno, due decine
Inviato da Mauro il June 30, 2003 at 17:55:13:

: Mauro scrive:
: : il segno A come primo segno di una sequenza
di
: : 20 caratteri non e' la lettera A ma la
lettera
: B
: : (oppure la s se l'alfabeto viene usato
: : rovesciato)

: Messaggio per Carlo sull'uno che e' due...

: Negli alfabetari etruschi il primo carattere
: (oppure l'ultimo se usiamo l'alfabeto
: rovesciato) e' il segno 8.

: Consideralo il numero UNO e osserva come UNO
sia
: DUE (due cerchi). Chi lo vede come ultimo
: carattere lo vede invece come numero VENTI, due
: decine (dieci per ogni cerchio).

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/

Hai chiamato me perchè l'avevi presente? Lo
ripeto, perchè è importante:
ono-mas (e non onoma) è la radice di onomastico:
1 1/2, dal momento che UNO è UNU -sumero- e MAS è
1/2.
TICO = TI, vita, KU, distinguo.
Il segno 8 è uno (UT TU) ed è l'insieme di due
mezzi. E' SA MAS, uguaglio i mezzi, il nome
babilonese del Sole, supremo arbitro di ogni
giudizio perchè, come Salomone, pareggia i mezzi
(caso della sentenza di divisione in due del
bambino contestato).


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: