Abramo in valle Bormida

La scritta e' verticale (caratteri "vedici")


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 16, 2003 at 00:55:14:

In risposta a: Scritta etrusca in Egitto (1300 avanti Cristo)
Inviato da Mauro il July 15, 2003 at 18:35:59:

La scritta etrusca che compare sulla stele di
Meretseger e' scritta in verticale (le lettere
sono ruotate tutte di novanta gradi rispetto a
come le conosciamo). Messe in questo modo le
lettere sono come i caratteri vedici che sembrano
appesi a un filo (le nostre aste verticali
diventano tutte orizzontali).

Tra parentesi il segno D (la lettera R) assume la
sua precisione solare collimando con un sole
nascente (oppure calante), come i classici
geroglifici egizi.

Oltre all'indiscutibile testimonianza che le
scritte etrusche-italiche risalgono almeno al
1300 avanti Cristo (questo e' solo il primo
passaggio per rendersi conto di cos'era veramente
l'Italia nei tempi antichi), mi sembra
significativo che in questo modo si abbia una
connessione precisa con gli alfabeti vedici (che
mostra l'ampiezza delle questioni egiziane-
europee).

In particolare, l'alfabeto di Este (la zona
"erculea" che abbiamo visto come "eta' dell'oro"
vedica prima dell'arrivo di Menelao come "eta'
della confusione") ha la maniglia che si usa per
appendere la tavola e, una volta appesa, tutti i
caratteri dell'alfabeto veneto assumono questa
posizione "vedica" ruotata di novanta gradi (con
le lettere come se fossero appese a un filo).

Il Po e' il Gange vedico, e il Danubio e' il
Sarasvati vedico, il mitico fiume che
ufficialmente non esiste da nessuna parte (altro
che ipotesi di prosciugamento antichissimo che si
leggono in giro in modo da localizzarlo nella
zona iranica).

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/
A-BGDhVZHtYKLMNS^PzQRs-T


Mauro scrive:
: Sto guardando la guida del museo egizio di
: Torino (pagina 60). La stele in onore della dea
: Meretseger, un calcare della XIX dinastia, ha
: una doppia scritta alfabetica in caratteri
: etruschi e in caratteri veneti (quelli di Este):

: - sono sei caratteri

: - si capisce che sono due parole uguali ma con
: caratteri differenti (la lettera A viene
scritta
: nel modo moderno etrusco e in quello veneto di
: Este)

: - i primi tre caratteri sono le lettere
etrusche
: ARZ (questa Z e' quella etrusca che non c'e'
: nell'alfabeto veneto di Este)

: - i secondi tre sono le lettere retiche ARSC
(la
: parte SC e' quasi unita che sembra una svastica)

: - le fonetiche convergono verso ARz biblico
: (nazione)

: - le lettere etrusche ARZ con la sequenza
: fenicia sono BSh ("BISCIA") e la dea Meretseger
: e' una BISCIA

: - la XIX dinastia (1295-1190) e' quella della
: massima espansione egizia (Ramses e Seti)

: Questa la vogliamo considerare una prova
: INEQUIVOCABILE che le scritte etrusche sono
: MOLTO piu' vecchie di quello che si dice?

: Le cose sono semplici... abbiamo una scritta
: etrusca (ufficialmente nascono nel 700 a.C.) su
: un reperto egiziano del 1300-1200 avanti Cristo
: (e' al museo di Torino e tutti possono vederlo).

: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/
: ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: