Abramo in valle Bormida

LUPU AVIL etrusco (NQ hN, "nacque l'anno")


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il July 22, 2003 at 18:02:34:

-ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT--
ABGDhVZHtYK---LMNS^PzQRsT

Sto verificando che alcune scritte etrusche
sembrano avere la conversione che ho mostrato
("inglese-italico") ma usata in modo diverso. In
particolare:

- LUPU AVIL etrusco, tradotto ufficialmente
come "morire anno" e poi seguito dal numero

- nella riga sotto mettiamo le consonanti
etrusche, LP

- nella riga sopra abbiamo NQ, "NAQUE", il verbo
nascere

- stessa cosa con AVIL, le consonanti VL che
equivalgono a hN, "ANNO"

- LUPU AVIL (morire anno), "LP VL" uguale a "NQ
hN" (nacque anno)

- le vocali possono suggerirci una
fonetica "nuqu ahin"

- l'equivalenza di significato esiste (uno nella
tomba e' ipoteticamente morto a X anni, cosi'
come e' nato X anni fa)

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/
ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: