Abramo in valle Bormida

Sellero (46 e 03), iscrizioni di monte Bego (44 e 03)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il June 03, 2003 at 09:55:53:

Ho verificato su una cartina geografica la
posizione della "valle delle meraviglie", la
zona dove sono concentrate la maggior parte
delle iscrizioni del monte Bego. Ci vorrebbe una
cartina fatta meglio ma cosi' a occhio a me pare
proprio che l'angolo con la stella polare (la
latitudine) sia 44 gradi e 03. Questo
significherebbe che misuravano gli angoli con
precisione e che le loro misure erano spostate
di tre minuti di grado rispetto a quelle attuali.

Nel momento che Sellero e monte Bego, insieme
con la zona valdostana e quella apuana, formano
un QUADRATO (olte che una croce) significa che i
famosi RETICOLATI (quelli del monte Bego e
quelli delle prime iscrizioni sumere) non sono
soltanto recinti o mappature del cielo come
qualcuno ipotizza, ma sono mappature del
territorio.

In particolare abbiamo la figura "con le mani a
zig-zag" che somiglia a un palo conficcato in un
reticolato di quaranta caselle. Se il mondo
conosciuto fosse stato diviso in quaranta
caselle abbiamo anche la coordinata del monte
Bego considerando la casella in cui e'
conficcata tale figura. Quaranta e' anche il
numero sumero di ENKI, mente il numero trenta
(altro numero divino sumero) e' associato
all'altra figura famosa del monte Bego (il tizio
con il segno delle corna sia sul petto che nel
viso).

La questione dei reticolati (vedi messaggi nel
mio sito) e' da associare anche alla mappa
egiziana (un reticolato di trenta caselle) in
cui le due caselle centrali sembrano essere il
doppio santuario del nord (Cervino e Monviso) e
il doppio santuario del sud (Etna e Vesuvio).

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: