Abramo in valle Bormida

Invasione caldea ("nabu.KI.d-NSR" in Italia)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il August 03, 2003 at 19:01:02:

In risposta a: Diodoro e le 12 citta' pelasgiche
Inviato da Mauro il August 03, 2003 at 15:57:33:

Risparmiatevi battute insensate che io sia
"autoctonista". Nel momento che indico l'Italia
come luogo degli episodi biblici non dovrei
spiegare piu' nulla e tutto mi si potrebbe dire
tranne che io possa considerare "autoctoni" gli
"Etruschi"... ma la conoscete la Bibbia? Ci sono
passati tutti da questi luoghi, regnati cushiti,
regnanti orientali, 500 anni di dominazione
egiziana, la presenza di Filistei-Pelasgi, le
dieci tribu' padane spazzate via dagli Assiri, il
territorio diviso tra Persiani e Medi, tornano
quelli di Giosue' e ci sono decine di popolazioni
differenti che non sappiamo da dove provengano (i
giganti Anachi che restano nelle citta' filistee-
pelasgiche da dove sono venuti?).

Si dice, ma viene negato dai Lidi anatolici, che
un certo Tirreno emigra dalla Lidia in tempi
recenti? Certo... non abbiamo forse in tempi
recenti l'invasione caldea (K-Lidia, non la Lidia
anatolica ma l'impero neobabilonese
mediorientale) del regno di Giuda? Ma prima cosa
c'era in Italia? Gli "Italiani" sono cambiati
molte volte.

Non si possono considerare gli "Etruschi" una
sola cosa che non e' mai cambiata. Gli Italiani
di oggi sono anche i Normanni che sono arrivati
nei secoli scorsi, o i Longobardi, o chi altro
ancora.

A proposito di questi Caldei, mi sembra sia Carlo
che riporta ANSHAR come "Saturno" (nome legato
alla penisola italica). Tale Anshar e' presente
come "nsr" nel nome di Nabucodonosor (l'invasore
caldeo):

nabu-kd-nsr

Isolando invece la K abbiamo nabu-k-dnsr, con il
"dnsr" che visto come "d-nsr" gli si puo'
spostare il suffisso dall'altra parte diventando
"nsr-d", al contrario "DRSN, TRSN, Tirsenoi"

Sembra strampalato ma riprende la sintassi
cuneiforme:

nabu.KI.d-NSR ("capo della terra della divinita'
Anshar-Saturno")

In questo senso la "divinita' Anshar" per chi
legge le scritte al contrario e' "divinita' RSN",
"divinita' Rasenna" o piu' semplicemente "d-RSN"
(Tirsenoi, il termine greco indicante i Tirreni).

Per altri motivi puo' essere interessantissimo
che questo "d-NSR" ("divinita' Anshar") possa
essere (oltre che "dio NSR", "Dioniso" dei
Dardanici) il segno divino sumero, l'asterisco
che viene fonetizzato DINGIR, "d-NSR" (e l'Italia
come "terra di NSR-Saturno" si mostrerebbe
ulteriormente come capitale sumera).

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: