Abramo in valle Bormida

Re: Sargon e Mose'


Elenco dei messaggi

Inviato da: carlo il May 07, 2002 at 07:56:55:

In risposta a: Sargon e Mose'
Inviato da Mauro il May 07, 2002 at 02:40:25:

: Facendo collimare la prima dinastia di Kish con
: la sequenza Abramo-Isacco-Giacobbe (vedi miei
: messaggi precedenti) abbiamo la storia biblica
: iniziale spostata indietro di qualche secolo.

: Vi ricordate di Mose' che la sua storia e'
uguale
: a quella di Sargon? Con la datazione biblica
: classica si dice che Mose' sia una storia
: inventata ripresa dai tempi di Sargon. Con la
: datazione spostata indietro (Abramo come
: Enmebaregesi che diventa re di Kish) Mose' e
: Sargon appartengono alla stessa epoca.

: E' chiaro che hanno cercato di datare la Bibbia
: sapendo dell'impero neoassiro che risulta
essere
: in Medioriente in epoca piu' recente di quella
: dell'impero assiro vero e proprio (in realta'
: nella Bibbia non vengono fatti nomi precisi dei
: regnanti e l'identificazione dei personaggi che
: e' stata fatta e' arbitraria). Prima di
arrivare
: a delle conclusioni precise devo pero' vedere
: bene tutta la sequenza storica per vedere come
: vanno a collimare i passaggi successivi.

:
: Saluti,
: Mauro
: http://www.cairomontenotte.com/abramo/

La storia di Mos piccolo trovato nel cesto
portato dal fiume identica a quella di Sargon:
tutto qui. Vuol dire che chi ha raccontato la sua
storia ha cercato di renderla leggendaria
riprendendo la leggenda nota. Non c' niente da
retrodatare. Ti dico questo, Mauro, con tutto
l'affetto che sai. Chi ti legge, estraneo alla
tua logica, credo abbia la sensazione del
delirio. L'esistenza di una connessione non
mai, per se stessa, una equazione: solo il
punto di partenza di un ragionamento. Se tu vuoi
far girare il mondo a rovescio, devi ricordarti
che tutti gli altri lo girano al contrario: non
puoi mai dare per scontato che hai dimostrato
quello che devi dimostrare. Le connessioni ci
sono. Il verso delle connessioni contrario a
quello che vuoi tu.




Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: