Abramo in valle Bormida

Il numero della fava


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il May 17, 2002 at 05:15:50:

Concordo con quanto scritto sulle fave. Aggiungo
che e' un classico dei druidi quello di numerare
le cose (per esempio venti alberi come venti
lettere dell'alfabeto, le stesse elaborazioni
numeriche di cui sto scrivendo nei miei
messaggi).

Tra le piante, appunto, la fava e' il numero UNO
come gia' riportato da Carlo (la prima pianta che
nasce eccetera). L'essere primo lo e' anche nel
nome. La parola latina, FABA, ha la F iniziale
(il carattere 8 umbro che leggo come verbo
essere) e la parola ABA che e' AB-origine,
lettera B-1. Diventa poi automatico associare
tale ABA agli AB-padri-antenati per chi ancora
usa il vocabolario akkadico (fu "aba") e non il
pater della lingua latina.

La cosa potrebbe anche suggerirci che la F
iniziale sia il marcatore che indica le piante
(le piante sono anche "fiante" con la F-P dei
Punici-Fenici) e i fiori (che sono appunto f-
iori).

Il fatto poi che sia celebrata alla meta' del
mese, le IDI, ci riporta al fatto che i mesi
ebraici iniziano a meta' dei mesi normali. IDI
puo' essere ITU, il segno cuneiforme che indica i
mesi.

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/
http://www.siagrio.it/forum/antares/wwwboard.html



Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: