Abramo in valle Bormida

Satres-Satives, TAR-TAV-Deva e "ruota della vita"


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il May 27, 2002 at 04:38:51:

In risposta a: LVs (Livoes-Liguri e LARSA) nel fegato etrusco
Inviato da Mauro il May 27, 2002 at 04:38:00:

La scritta SATR-ES della regione emiliana
centrale, uno dei centri focali di questo fegato-
mappa etrusco, e' anche SATV-ES, con la parola
"sativa" legata al "seminare".

Tutti i TAR che abbiamo visto TAV (modernamente
Deva cosi' come Patavium e' oggi Padova) trovano
un termine preciso nella lingua italiana:

SATIVA, "s-TV", "che e' TV"

Viene immediato vederci i Semiti visto che
"sativa" riguarda i semi delle piante e dunque i
semi delle parole. E la "tavola" e' anche quella
con cui si scrive.

Che ogni scritta etrusca abbia letture molteplici
lo si nota girando le due parole:

SATR ES, SE RTAS ("se' rotas", "e' ruota", la
ruota a sei raggi del fegato-mappa di cui la
scritta e' un segmento)

Versione con la V: SATV ES, SE VTAS ("se' vitas",
"e' vita")

La "RUOTA DELLA VITA" era una parola soltanto,
un'unica cosa che e' sia RUOTA che VITA.

Ecco qui conferme su conferme (oltre a quelle
elencate nel precedente messaggio):

VITE (VT) e RUOTA (RT), avvitare e ruotare sono
la stessa cosa

un'EVO (V) e' uguale a un'ERA (V) (Medio Evo, Era
Media)

una VACCA (V.KI, "regione V") e' uguale a un URO
(il toro estinto simbolo della catena alpina)

il BUVO-bove e anche BURO ("dentro uro, il toro
estinto", "BURRO di mucca" che per gli Spagnoli
e' "asino", segno dell'antica trasformazione
geografica del toro in selene-luna-asino) come
baru-ebreo

la Svevia (s-VV, "che e' VV") come Ruhr (RR)

il RI iniziale (delle ri-petizioni) e' come la
congiunzione V semitica ("fare e fare", "fare V-
fare", "fare rifare")

la RAMPA e la VAMPATA (entrambe si innalzano al
cielo)

la VIA e la RUA (la strada spagnola)

la VIA d'acqua e il RIO

la TAVOLA (TVL), e "dentro la tavola" ("nemico
della tavola") il TARLO (TRL)...

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/



Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: