Abramo in valle Bormida

Geografia "sumera"


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il August 03, 2002 at 19:49:16:

Ciao, in questi giorni sono parecchio impegnato e
non posso partecipare attivamente alla
discussione. Mi trovo d'accordo con Manuel che la
questione sumera sia un gigantesco glossario in
cui si sono accumulati termini linguistici di
ogni epoca e regione. Rispetto a chiunque altro
io seguo la pista "geografica" con cui sto
trovando i passaggi che ricostruiscono la vera
storia dell'Europa. Le questioni linguistiche le
ritengo quasi secondarie ma possono sicuramente
essere comprese tenendo conto della esatta
realta' geografica del nostro passato (non quella
attuale che viene compressa tutta quanta nella
regione mediorientale).

Il passaggio da KINGU a MARDUK e' senza dubbio
uno dei piu' cruciali. Se ancora mi e' oscuro chi
potessero essere i "Sumeri" di Kingu, non ho
invece dubbi sul fatto che con MARDUK (che ruba a
Kingu le "tavole del destino") tutto inizi ad
avere una dimensione italica-alpina-semitica. In
ogni caso, piu' che l'etnia e le origini di
queste popolazioni, la cosa ferma e concreta e'
la geografia italico-europea in cui si svolsero i
fatti storici di cui stiamo parlando.

Manuel scrive

> abzu e' scritto sempre ZU.AB

Possiamo fare decine di ipotesi sull'origine
etimologica di questo Abzu che viene trascritto
ZU.AB, ma la cosa importante da capire
e' "geografica":

ABZU, l'"acqua dolce" sposa di Tiamat che e'
l'acqua che circonda la terra dove c'e' la
barchetta (nell'oceano Atlantico) su cui sta in
piedi Lamastu (la barchetta diventa culla nel
mito di Ercole)

ZU.AB come fiume ZEB degli Assiri che viene
erroneamente presentato come un ramo del Tigri
mediorientale mentre si tratta dei fiumi che
nascono dalla catena alpina e sfociano nel
Mediterraneo

quello che nelle tavole assire viene invece
tradotto come Mediterraneo e' l'oceano Atlantico
o forse l'oceano Indiano visto che in Medioriente
questi Semiti-Europei ci arrivavano regolarmente
(non c'e' scritto "Mediterraneo" ma qualcosa
come "grande mare")

la particella "tA" che nel fegato etrusco usando
l'alfabetario etrusco di venti caratteri in
chiave semitica (aB-aG-aD, senza la lettera A=0)
si legge "ZB" ("questo e' aB", "questo e' B-1"),
il fiume ZEB che compare nella parte sotto la
catena alpina (il fiume PO) e tra la Calabria e
la Sicilia (nel fegato etrusco il trattino
marcato indica lo stretto di Messina)

piu' estesamente lo ZEB "superiore" e
quello "inferiore" potrebbero essere i due fiumi
di Lamastu-Ercole, il Danubio e l'Adriatico-Po
che entrambi diventano Mediterraneo, il "grande
Zeb" (un'altro modo con cui questo "flusso
acqueo" viene indicato nelle tavole assire)

questo "tA" e' anche il trigramma cinese TUI con
cui viene indicato il settore occidentale del
mondo (con tutte le caratteristiche del nostro
Mediterraneo sormontato dalla catena alpina)

Il fatto che la stessa scritta "italica" sia "tA"
oppure "ZB" mostra per i caratteri alfabetici la
stessa cosa dei segni cuneiformi. Ogni segno puo'
essere letto in modi diversi e a seconda
dell'alfabetario usato nascono le piu' differenti
interpretazioni fonetiche. Senza rendersi conto
di questo e' impossibile ricostruire le
trasformazioni dei termini cuneiformi perche' si
ignora questa realta' semitica che oltre
all'alfabeto fenicio usava i nostri segni
alfabetici europei.

Gli esperti che traducono con "rituali religiosi"
i testi italici possono anche trovare mille
significati ma la seguente frase delle tavole
eugubine, tra le tante, mostra molto di piu' che
un testo lineare (senza bisogno di alcuna
traduzione, il pezzo che segue e' un
chiaro "glossario-dizionario" che mostra
l'equivalenza di alcuni termini):

HOSTATU. ANHOSTATU.
TURSITU. TREMITU.
HONDU. HOLTU.
NINCTU. NEPITU.
SONITU. SAUITU.
PREPLOTATU. PREUILATU


Tra le tante cose ci sono gli Assiri:

- gli Assiri erano chiamati anticamente SUBARTU e
cambiarono nome perche' "was often used in a
derogatory sense in Babylonia"

- rovesciando l'alfabeto (quello che nella Bibbia
trasforma Giacobbe in Liguri, "YQ^B-LGVR") la
parola AsR (ASSIRI) diventa sAB (SUB-ARTU) e ci
sarebbe da parlare estesamente degli alfabetari
etruschi e camuni di venti caratteri che possono
essere letti in un verso ma anche nell'altro

- SUBARTU nei fegati-mappa e' posizionata intorno
al monte SIBTU-Monviso per cui ASSUR si lega bene
alla dinastia di KISH delle Alpi Cozie (dinastia
di KISH che sparisce nel momento che arrivano,
alternate a UNUG-HERC-Veneto, le dinastie di
AGADE e GUTIUM, come se ci fosse continuita' tra
loro

- la tribu' di Asher con la conquista di Kanaan
da parte di Giosue' occupa la zona ligure-
piemontese della dinastia di KISH e della regione
SUBARTU-ASSUR del monte Sibtu-Monviso e dei
Ligures Sabati

Posso anche sbagliare grossolanamente alcuni
particolari, ma esiste questa concretezza
geografica che si traduce in affermazioni
inequivocabili (si dovrebbe partire da qui per
mettere ordine nel nostro passato e comprendere
tutta quanta la questione sumera-semitica-europea-
biblica):

- Magalgalla (prima dinastia sumera di Kish) ha
il suo trono imperiale vicino al monte Ubanu-
Cervino

- Akkad e' sul retro del Nasraptu (una regione
dei fegati-mappa, il "tino che giace")

- Shamshi-Adad, regnante assiro, fonda la citta'
di SUBAT-ENLIL (Sabo-Savona, Bat-Vado, Enlil-
Noli) sulla costa ligure e nei calcoli attuali
tutto cio' avviene nel 1800 avanti Cristo

- e tantissime altre

Sulla base di questo molte cose diventano
evidenti come la stele etiope-cushita di Axum che
ha la stessa forma di quelle mediorientali e di
quelle della LUNIGIANA e della VALLE D'AOSTA (il
regno ligure di COZIO, la dinastia sumera di
KISH, i Cushiti biblici). Queste lapidi italico-
cushite sono le piu' antiche (nelle tombe di
Aosta datate 3000 avanti Cristo ci sono resti di
legni sacri la cui datazione al radiocarbonio ci
porta al 4000 avanti Cristo).


Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/

AEVZHtIKLMNPsRSYUpXFT (Etrusco)
BGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT (Biblico)
FUdARKGuHNIJPeZSTBEML (Fudark1, "Kylver")
FUdARKGuHNIJePZSTBEML (Fudark2, "Vadstena")
... (eccetera)


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: