Abramo in valle Bormida

Nove mondi italico-biblici


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il August 16, 2002 at 15:00:54:

Ho pensato alla griglia dei semi-numeri con cui
vengono localizzati i nomi biblici. Ecco la
griglia che secondo me e' quella da usare:

nord
987
654
321
sud

YtH
ZVh
DGB

E' interessante notare che le lettere seguono il
percorso del sole. Per chi scrive da destra a
sinistra il nord e' giusto in alto. Per chi
scrive al contrario il nord andrebbe posizionato
di sotto. Questo significa che gli Africani
(sotto l'equatore)vedono il sole verso il nord (e
gli viene naturale scrivere da destra a
sinistra), mentre gli Europei vedono il sole
verso il sud (e gli viene naturale scrivere da
sinistra a destra).

Possono esserci diverse posizioni:

- la riga in mezzo (ZVh) e' la catena alpina (ZE
nei fegati-mappa babilonesi)

- tutti i nove mondi sono sotto la catena alpina
e si riferiscono all'Italia (una fascia a nord
del Po, una tra il Po e la cresta degli
Appennini, la terza aldila' degli Appenini)

- i nove mondi sono la valle padana (il fiume Po
come albero, con lui nel mezzo e le fasce
montuose come fasce laterali)

Propendo per la seconda o la terza ipotesi per
parecchi motivi (principalmente passando in
rassegna i termini biblici) ma segnalo in
particolare questo:

- la catena alpina (la zona italica dei laghi sia
nel secondo che nel terzo caso) viene letta YtH,
come ITA, Italia

Possiamo dunque localizzare le dodici tribu' di
Giacobbe nell'epoca della Genesi (non dopo la
conquista di Giosue' in cui le dodici tribu'
dividono il territorio in modo differente) in
parecchi modi tra cui questo:

t-8, Issacar e' l'unico al di sopra del Po
(Lombardia)

V-5, Ruben, primogenito, in Emilia-Romagna
(Ravenna?)

Z-6, Beniamino e Levi in Liguria-Piemonte

B-1, Gad e Zebulon in Calabria-Campania

G-2, Simeone e Giuseppe in Lazio

D-3, Giuda in Toscana

A-0, Neftali e Dan che pero' A-0 non rientra nei
nove numeri-luoghi

R-19, Asher che anche lui resta fuori dai nove
numeri-luoghi

Resta solo la figlia di Giacobbe, DINA (DYNh),
che come seme-numero e' D-3. Siccome e' una
figlia, si chiama cosi' ed e' una D-3 (regione
Toscana)... secondo me puo' essere la SAR-DINIA,
la Sardegna ("ASRU" tra le tante cose
significa "regione" in lingua akkadica ed e'
quindi akkadica la lettura di "Sardegna"
come "regione Dinah").

Una visione geografica piu' ristretta la
otteniamo se consideriamo i nove punti relativi
soltanto alla valle padana (il fiume Po
come "albero" dei nove mondi):

t-8, Issacar sulle montagne lombarde

V-5, Ruben, primogenito, al centro della valle
padana

Z-6, Beniamino e Levi in Piemonte

B-1, Gad e Zebulon sugli Appennini adriatici

G-2, Simeone e Giuseppe in Emilia

D-3, Giuda in Liguria e Dinah sempre come Sardegna

In questo casco la lettera-regione A-0 potrebbe
trovare luogo come resto dell'Italia (la parte
meridionale). La tribu' di DAN sarebbero i DAUNI
adriatici mentre NEFTALI (NP-TLY) sarebbe
il "nabu-tell", il "capo-montagna", cosi' come il
napoletano PARTENOPE e' il "barutu-capo" ("barutu-
nabu"). Neftali come Napoli (NPTLY al contrario
e' YLTPN, "il TIPHONE" che si dice sia sotterrato
sotto il Vesuvio).

La tribu' di Asher, invece, con il suo R-19
lascia pensare a dove si trovi lo specchio
geografico di questi nove punti tra cui R-19, il
quadrato-cerchio sQR-zP^-SNM che potrebbe essere
balcanico, francese, spagnolo o chissa' che
altro, con le restanti tre lettere KL e T che
insieme alla A fanno da contorno a questa
descrizione geografica-alfabetica... KLT? ecco i
KELTOI di Erodoto che circondavano il "doppio
cerchio" (i due quadrati di nove lettere) che e'
il famoso simbolo "farfallino" (il simbolo
cuneiforme indicante i fegati-mappa, il segno "8"
ittita, la scure bipenne etrusca, eccetera).

Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/

ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT
0123456789...


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: