Abramo in valle Bormida

Un simbolo, tre fonetiche (T, s, B, "Teshub" ittita)


Elenco dei messaggi

Inviato da: Mauro il September 11, 2002 at 02:33:19:

La sequenza semitica e' sempre la stessa (con
l'aggiunta di A e T nell'alfabeto di 22
caratteri), ma puo' essere letta-usata in modi
differenti.

ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT
BGDhVZHtYKLMNS^PzQRs
sRQzP^SNMLKYtHZVhDGB

Prendendo dai tre alfabeti la prima lettera che
compare a destra abbiamo "T-s-B", Teshub massima
divinita' ittita. Non saprei se questo significa
che Teshub sia il numero UNO (la prima lettera
dell'alfabeto) opppure il numero piu' grande
(l'ultima lettera).

Teshub inoltre appare legato alla questione
della "geografia esagonale" (e' proprio lui la
BESTIA biblica del 666 nascosto tra le lettere
che compongono i raggi di questi esagoni, basta
leggerlo al contrario, "TsB" come "BsT",
la "bestia").

Dai tre alfabeti mostrati in alto prendiamo la
seconda lettera partendo dalla sinistra:

B, il verbo "BA" biblico, il verbo ANDARE

G, il verbo "GO" inglese, il verbo ANDARE

R, il verbo "IR" latino, il verbo ANDARE

Mi limito a questo esempio perche' le cose non
sono cosi' semplici e si complicano con l'arrivo
di successive mutazioni alfabetiche (l'alfabeto
Fudark, quello che ho chiamato "V", la sequenza
etrusca eccetera).

Segnalo giusto il famoso SAG, il segno cuneiforme
indicante la "testa". Sappiamo che corrisponde
all'akkadico "reshu" e nella Bibbia compare
come "RAs" In entrambi i casi appare la "s"
semitica ("che e'") e le lettere-numero collegate
sono le seguenti:

G, "s-G", "che e' G" (con G che e' la SECONDA
lettera dell'alfabeto semitico di venti
caratteri, vedi tabella sopra)

R, "s-R", "che e' R" (con R che e' la PENULTIMA)

Dunque SAG "sumero" e RAs biblico sembra che
appartengano alla stessa realta' semitica-europea
con l'unica differenza che in uno dei due casi
l'alfabeto con tutti i suoi valori numerici-
simbolici e' stato rovesciato (e i Babilonesi
sono quelli che nella Bibbia hanno la capitale
BBL che compare come ssK con l'alfabeto
rovesciato di tipo ATBsGR... la stessa mutazione
alfabetica che abbiamo appena visto tra la R
del "RAs" biblico e la G del SAG "sumero").

Se la cosa non vi pare corretta (considerare la
testa solo come "G" e non nella sua
interezza "SAG") date un'occhiata al glossario di
Halloran (prima che essere SAG la testa e'
proprio una singola consonante, la "G"):

"ugu[U.GU']: n., skull; top of the head; top
side; upper part;"


Saluti,
Mauro
http://www.cairomontenotte.com/abramo/

ABGDhVZHtYKLMNS^PzQRsT


Messaggi correlati:



Oggetto:

Commento: